Peppe Di Mauro | 6 Feb 10:55 2008
Picon

noi siamo leggenda (era Cono d'ombra - era MUnnezza)


Dopo il bellissimo scritto di Lucio non e' che ci sia tanto da 
aggiungere alla tragedia che stiamo vivendo qui, non entro nei 
particolari, ma cerco di strapparvi invece un sorriso con questa 
"produzione" napoletana, andate a vedere:

http://www.youtube.com/watch?v=QxLzPDKQCq0&eurl=http://www.cineblog.it/post/io-sono-molto-leggenda-il-cortometraggio

ciao, Peppe
Torre Annunziata

- Yahoo ti ha sospeso? 
- Vuoi modificare la modalità di ricezione dei messaggi della lista? 
Clicca qui:
http://it.groups.yahoo.com/mygroups
(è necessario un account Yahoogroups)

Per informazioni su regolamento, usanze e temi tecnici di questa mailing list, consultate la sezione FAQ:
http://www.pescasub.it/faq/faq_main.htm

Il nostro sito ufficiale è http://www.pescasub.it 
Link utili di Yahoo! Gruppi  

<*> Per andare all'homepage del gruppo vai alla pagina:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/

<*> Le tue impostazioni email:
    Email singoli|Tradizionali

<*> Per cambiare le impostazioni online visita il sito:
(Continue reading)

Peppe Di Mauro | 6 Feb 10:40 2008
Picon

a volte ritornano...


ricevo con preghiera di inoltro, il messaggio e' sempre il solito lungo romanzo di fantasia ..:

" Cernia di 7 kg del 23 gennaio, un saluto, Emiliano Fasano - Napoli"

Non prendetevela con me se ha sforato i 5 kg, ambasciator non porta bilancia.

Peppe DM
Torre Annunziata

__._,_.___


__,_._,___
EnzoSubNormale | 6 Feb 09:48 2008
Picon

R: E il limite dei 5kg?!?!? [era: vaffa 2 ..La vendetta.

una cosa devo dirla.
La spigola grossa l'ho presa per ultima, e come ho 
scritto potevo continuare a prenderne altre, tante ce n'erano. Puoi 
vedere dalla posizione del pesce nel cavetto, noterai che è l'ultima.
Però devo aggiungere che tanti scrupoli sul peso e sulla quantità 
molto, ma molto spesso sono pareggiati dai tanti cappotti. 
Se, in 
media, su 10 uscite riusciamo a portare a casa si è no 2 kg di pesce, 
almeno io,è tanto. Non guardate in questo periodo per cui un coacervo 
di combinazioni metereologiche, di correnti e di venti hanno spinto il 
pesce nella zono in cui ho avuto furtuna di pescare, ma certamente non 
è sempre così.
Mi sa che in questa lista c'è una specie di misoginismo 
verso la caccia pura.
Forse è il caso di lasciare
Ciao
EnzoSubNormaleDaCosenzaCheNonSiReputaUnBracconiere

>----Messaggio 
originale----
>Da: avvocatobracciani@...
>Data: 5-feb-2008 17.55
>A: <pescasub@...>
>Ogg: [pescasub] E il limite dei 
5kg?!?!? [era: vaffa 2 ..La vendetta.
>
>Ragazzi lo so che scrivo poco 
e scrivo cazzate molto spesso, ma una cosa mi sento di dirla.
>Cazzo, 
siamo nel mirino dei verdi, degli ambientalisti, degli animalisti, 
delle casalinghe e pure dei trans, e allora mi dico:
>
>è proprio 
necessario postare su questa lista, che è pubblica e leggibile anche 
dai non iscritti, delle foto (e questa non è la prima), in cui il 
limite dei 5kg - limite previsto giustamente dalla legge ed è pure non 
particolarmente facile da superare nemmeno volendolo - è ampiamente 
violato?
>Ragazzi queste foto e questa faciloneria fanno male alla 
pesca, a questo sport che amo ed è sempre più osteggiato da molte 
parti.
>Non capite che per poterci difendere dobbiamo farci trovare 
senza macchia? Se ce ne fottiamo bellamente delle regole - non solo, 
facciamo sfoggio della nostra irrispettosità - come pensiamo di poter 
replicare con un minimo di decenza e di coerenza a chi ci vuole 
ghettizzare?
>
>Quindi, vediamo di prestare attenzione a cosa si scrive 
e a che foto si mandano, per cortesia!
>Qualcuno mi dirà che l'ho fatto 
anch'io.
>E' vero, ma ammetto di aver sbagliato e mi do da solo del 
pirla per averlo fatto. SI tratta comunque di episodi risalenti nel 
tempo.
>
>Ragazzi, per favore, stiamo più attenti
>
>ciao a tutti 
(nonostante tutto) :-)
>
>Francesco Bracciani
>Via Arsenale, 31
>10121  
Torino - Italia
>Tel. +39/011/562.70.97 Fax +39/011/562.79.48
>
>"A bad 
day fishing is better than the best day at work"
>
>
>
>  ----- 
Original Message ----- 
>  From: Simone 
>  To: 
vincenzosimonetta@... ;
pescasub@... 
>  Sent: 
Tuesday, February 05, 2008 5:22 PM
>  Subject: [pescasub] Re: vaffa 2 ..
La vendetta.
>
>
>  ----Messaggio originale----
>  Da: 
VINCENZOSIMONETTA@...
>  >Che dite 
>  delle 
>  >polpette di 
Spigola? 
>
>  Non capisco, è come se avessi sentito 
>  una coralità 
di voci esprimere un unico pensiero: "sai dove te le devi 
>  mettere 
le polpette di spigola?"
>  ;-)
>
>  Complimentoni, adesso però basta, 
>  è dal 2007 che non vado in mare...!
>  -- 
>  Simone Garese - Genova 
(SML)
>
>
>   

- Yahoo ti ha sospeso? 
- Vuoi modificare la modalità di ricezione dei messaggi della lista? 
Clicca qui:
http://it.groups.yahoo.com/mygroups
(è necessario un account Yahoogroups)

Per informazioni su regolamento, usanze e temi tecnici di questa mailing list, consultate la sezione FAQ:
http://www.pescasub.it/faq/faq_main.htm

Il nostro sito ufficiale è http://www.pescasub.it 
Link utili di Yahoo! Gruppi  

<*> Per andare all'homepage del gruppo vai alla pagina:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/

<*> Le tue impostazioni email:
    Email singoli|Tradizionali

<*> Per cambiare le impostazioni online visita il sito:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/join
    (necessaria l'ID Yahoo!)

<*> Per cambiare le impostazioni tramite email:
    mailto:pescasub-digest@... 
    mailto:pescasub-fullfeatured@...

<*> Per annullare l'iscrizione al gruppo scrivi a:
    pescasub-unsubscribe@...

<*> L'utilizzo da parte tua di Yahoo! Gruppi è soggetto alle:
    http://it.docs.yahoo.com/info/utos.html

Gennaro Di Bisceglie | 6 Feb 00:22 2008
Picon

PROGETTO NUOVA ASSOCIAZIONE

Il 1° gennaio di quest'anno, dalla newsLetter di MicroAvventure.it ho lanciato una proposta
riguardante una Associazione che rappresenti e tuteli la nostra Categoria.
Presento anche qui il progetto, invitandovi a dare una occhiata al documento programmatico che risponde a
questo link:

http://microavventure.it/nl/news8.html  _[:]-)

Ancor prima del suo lancio, l'iniziativa è stata sottoposta al parere di diversi appassionati, tra
quelli che hanno mostrato sensibilità verso questo argomento. E grazie anche ai loro consigli, il
progetto è andato mano a mano avvicinandosi sempre più a quelle che dovrebbero essere le nostre reali
esigenze. Del resto questo disegno è frutto di esperienze e idee raccolte in anni di discussioni e
attività (basti dire che quando un anno fa tentavo di mettere in comunicazione tra loro due diversi
forum, era proprio per tentare di allargare la "piazza" per un tale lancio!), per cui penso di essere
riuscito a sintetizzare le caratteristiche che un tale organo dovrebbe effettivamente presentare.

L'Associazione, che non ha carattere sportivo bensì culturale e sociale, nelle intenzioni dovrebbe
porsi come strumento a disposizione della intera nostra categoria, e naturalmente dei propri iscritti.
Sul documento programmatico potrete trovare le caratteristiche salienti del progetto. Qui vi presento
solo i suoi principi-cardine, che sono:

1. Dignità della categoria e della sua disciplina
2. Sicurezza in mare
3. Tutela dell'Ambiente
4. Sviluppo sociale
5. Crescita e sviluppo della stessa Associazione

L'Associazione dovrebbe essere costituita da un nucleo di responsabili, a cui farebbero capo dei
riferimenti regionali. Al momento abbiamo già Regioni ben rappresentate, ma alcune altre mancano del
tutto, in quanto solo ora il progetto sta uscendo dall'ambito ristretto dei primi ideatori e collaboratori.

Aspetto con piacere i vostri commenti. E prego chi volesse prestare la propria adesione, o anche solo
restare in stretto contatto con noi per essere informato degli sviluppi, di contattarmi per e-mail al
presente indirizzo.

Cordiali saluti,

Gennaro Di Bisceglie _[:]-)

      ___________________________________ 
L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail: http://it.docs.yahoo.com/nowyoucan.html

- Yahoo ti ha sospeso? 
- Vuoi modificare la modalità di ricezione dei messaggi della lista? 
Clicca qui:
http://it.groups.yahoo.com/mygroups
(è necessario un account Yahoogroups)

Per informazioni su regolamento, usanze e temi tecnici di questa mailing list, consultate la sezione FAQ:
http://www.pescasub.it/faq/faq_main.htm

Il nostro sito ufficiale è http://www.pescasub.it 
Link utili di Yahoo! Gruppi  

<*> Per andare all'homepage del gruppo vai alla pagina:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/

<*> Le tue impostazioni email:
    Email singoli|Tradizionali

<*> Per cambiare le impostazioni online visita il sito:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/join
    (necessaria l'ID Yahoo!)

<*> Per cambiare le impostazioni tramite email:
    mailto:pescasub-digest@... 
    mailto:pescasub-fullfeatured@...

<*> Per annullare l'iscrizione al gruppo scrivi a:
    pescasub-unsubscribe@...

<*> L'utilizzo da parte tua di Yahoo! Gruppi è soggetto alle:
    http://it.docs.yahoo.com/info/utos.html

EnzoSubNormale | 5 Feb 16:39 2008
Picon

vaffa 2 ..La vendetta.

Vi avevo premesso e promesso di inviarvi le foto della pescata di 
Domenica scorsa, dopo quella di sabato.

Ed ora mi fermerò per un pò, 
così cristallizzeranno i VAFFA.. di Guido, Gabriele, Ivan e di tutti i 
non citati; anche quelli che l'han solo pensato, ed i nuovi in lista.!

:)) #Anche se a dire il vero, il Guidone l'ho percepito più 
sconsolato 
che incazzato#

Il posto, questa volta è stata una scelta obbligata. 
Converrete.

Come vi avevo riferito, a Punta Alice (Cirò, KR) mi 
avevano 
detto che 
c'erano le .... passere tedesche. Quindi ho 
pensato, male
che vada con 
la subacquea, mi rifaccio con il ....
bolentino.
Purtroppo, quando sono arrivato le ..passere non c'erano più
Le spinelle c'erano e tante, la 
grossa sulla bilancia ha fermato l'ago 
a
2,950, e le mezzane tutte 
intorno al kiletto. 
Già penso agli 
anatemi di Guido! :-(

La giornata 
è stata stupenda con sole caldo e 
assenza di vento, 
per cui mi sono divertito davvero.
Il fondo sabbioso 
con scogli sparsi sui 6 - 8 metri e 
visibilità da mar rosso. 
Fucile 
il vecchio ed instancabile Viper 115 
Spora con circolare del 18. Muta 
da 7 mm, calzari da 4, guanti 
.. con un dito bucato!

P.S.
Oggi è 
martedì grasso, ed a Cosenza c'è 
l'usanza di mangiare le polpette di 
carne di maiale cotte affogate 
nella salsa, in quantità industriale. 
Praticamente una famiglia di 4 
persone questa sera mangeranno 
mediamente 40 polpette.
Che dite delle 
polpette di Spigola? qualcuno 
ha 
provato?
Alla prossima
EnzoSubNormaleDiCosenza

- Yahoo ti ha sospeso? 
- Vuoi modificare la modalità di ricezione dei messaggi della lista? 
Clicca qui:
http://it.groups.yahoo.com/mygroups
(è necessario un account Yahoogroups)

Per informazioni su regolamento, usanze e temi tecnici di questa mailing list, consultate la sezione FAQ:
http://www.pescasub.it/faq/faq_main.htm

Il nostro sito ufficiale è http://www.pescasub.it 
Link utili di Yahoo! Gruppi  

<*> Per andare all'homepage del gruppo vai alla pagina:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/

<*> Le tue impostazioni email:
    Email singoli|Tradizionali

<*> Per cambiare le impostazioni online visita il sito:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/join
    (necessaria l'ID Yahoo!)

<*> Per cambiare le impostazioni tramite email:
    mailto:pescasub-digest@... 
    mailto:pescasub-fullfeatured@...

<*> Per annullare l'iscrizione al gruppo scrivi a:
    pescasub-unsubscribe@...

<*> L'utilizzo da parte tua di Yahoo! Gruppi è soggetto alle:
    http://it.docs.yahoo.com/info/utos.html

EnzoSubNormale | 4 Feb 21:34 2008
Picon

R: Re: I: grazie dei ... VAFFA

ciao Gabry
ma assolutamente non ero in amp, ma in zona Sibari.
ciao
EnzoSubNormale

>----Messaggio originale----
>Da: gabriele.68@...
>Data: 4-feb-2008 21.24
>A: <vincenzosimonetta@...>, 
<pescasub@...>
>Ogg: Re: [pescasub] I: grazie dei ... VAFFA
>
>è bello essere ricordati, così sarò il primo a mandartici di nuovo :-
)))
>le amp le fanno per quelli come te ... ssassino!!! :-)))
>bravissimo comunque e buon sangue freddo per aspettare il pescione
>gabriele
>como
>  ----- Original Message ----- 
>  From: 
EnzoSubNormale 
>  To: pescasub@... 
>  Sent: Monday, 
February 04, 2008 8:55 PM
>  Subject: [pescasub] I: grazie dei ... 
VAFFA
>
>
>  Questa postata la dedico a GUIDO, a PIERO, a G.CARLO, a 
GABRIELE ed a 
>  tutti quelli che giovedì e venerdì scorso mi hanno 
....VAFFAMANDATO.
>
>  GRAZIE!! Specie a Guidone, te lo avevo detto che 
i tuoi Vaffa.. per 
>  me 
>  sono propedeutici per far carniere pieno. 
Ed ecco i risultati 
>  dell'uscita di sabato mattina.
>
>  Spinelle: 
luassi in Italiano :)) 
>  rispettivamente da Kg 1,8 - 1,3 - 0,950 + 2 
da 500 gr ca;
>  Sarachi: 
>  Saraghi in ligure - da kg 1,400 e di 
1,250 gr. + 1 piccolo di 4 etti:
>  Stilla: Leccia Stella in Romano, da 
gr 900
>
>  Il tutto dalle ore 11 
>  alle 13 con sole alto e giornata 
stupenda. Avrei 
>  potuto prendere altri 
>  saraghi e altre spigole, 
ma le ho lasciate per la prossima volta 
>  (spero)
>
>  Vi racconto 
solo un momento della pescatella. 
>  Ero giù, 
>  intorno ai 7 metri, 
tra due macigni di roccia, c'era un 
>  allegro via 
>  vai di 
occhiatone, sparaglioni e cefali di peso, anche di 
>  oltre 1,5 kg 
>  
o 2, ma non mi interessavano perchè giravano le spigole. E 
>  ne 
>  
passavano a schiere di alcune decine per volta, tutte di circa 
>  
300/400 
>  gr, ma non sparo, improvvisamente la intravvidi, testona 
>  scura 
>  sulla mia sx, restai immobile, fucile Excalibur 100 
fermo, 
>  deve 
>  venire ancora almeno 1/2 metro pensavo, quando 
tutto quel 
>  carosello 
>  scomparve di botto, lo spigolone svicolò 
tutto a sinistra, e 
>  per un 
>  attimo rimasi maledettamente da 
stupido, ma in quell'attimo capii che 
>  doveva esserci 
>  
dell'altro. Ed arrivarono da dx, poco più in alto, due 
>  lecce che 
si 
>  materializzarono in un lampo, si avvicinarono, ancora in 
>  
minor tempo, ed appena capii che 
>  ancora un 1/2 secondo e sarebbero 
>  sparite, l'indice si è contratto. l'asta ha 
>  fatto il suo 
dovere. 
>  Purtroppo ho dovuto mirare la più vicina, 
>  l'altra non 
era a tiro 
>  utile, peccato era almeno di un 3 kg e passa. Bah.
>  I 
due saragoni li ho 
>  presi in due tane diverse. E le spigole tutte 
>  all'aspetto. 
>
>  MA NON è 
>  TUTTO. DOMANI VI RACCONTERO' LA 
PESCATELLA DI 
>  IERI DOMENICA.
>  ANCORA 
>  GRAZIE GUIDONE & C.
>
>  
EnzoSubNormaleDaCosenzaCheRingraziaPerIVaffa!
>
>
>
>  

- Yahoo ti ha sospeso? 
- Vuoi modificare la modalità di ricezione dei messaggi della lista? 
Clicca qui:
http://it.groups.yahoo.com/mygroups
(è necessario un account Yahoogroups)

Per informazioni su regolamento, usanze e temi tecnici di questa mailing list, consultate la sezione FAQ:
http://www.pescasub.it/faq/faq_main.htm

Il nostro sito ufficiale è http://www.pescasub.it 
Link utili di Yahoo! Gruppi  

<*> Per andare all'homepage del gruppo vai alla pagina:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/

<*> Le tue impostazioni email:
    Email singoli|Tradizionali

<*> Per cambiare le impostazioni online visita il sito:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/join
    (necessaria l'ID Yahoo!)

<*> Per cambiare le impostazioni tramite email:
    mailto:pescasub-digest@... 
    mailto:pescasub-fullfeatured@...

<*> Per annullare l'iscrizione al gruppo scrivi a:
    pescasub-unsubscribe@...

<*> L'utilizzo da parte tua di Yahoo! Gruppi è soggetto alle:
    http://it.docs.yahoo.com/info/utos.html

EnzoSubNormale | 4 Feb 20:55 2008
Picon

I: grazie dei ... VAFFA

Questa postata la dedico a GUIDO, a  PIERO, a G.CARLO, a GABRIELE ed a 
tutti quelli che giovedì e venerdì scorso mi hanno ....VAFFAMANDATO.

GRAZIE!!  Specie a Guidone, te lo avevo detto che i tuoi Vaffa.. per 
me 
sono propedeutici per far carniere pieno. Ed ecco i risultati 
dell'uscita di sabato mattina.

Spinelle: luassi in Italiano :))  
rispettivamente da Kg 1,8 - 1,3 - 0,950 + 2 da 500 gr ca;
Sarachi:  
Saraghi in ligure - da kg 1,400 e di 1,250 gr. + 1 piccolo di 4 etti:
Stilla:     Leccia Stella in Romano, da gr 900

Il tutto dalle ore 11 
alle 13 con sole alto e giornata stupenda. Avrei 
potuto prendere altri 
saraghi e altre spigole, ma le ho lasciate per la prossima volta 
(spero)

Vi racconto solo un momento della pescatella. 
Ero giù, 
intorno ai 7 metri, tra due macigni di roccia, c'era un 
allegro via 
vai di occhiatone, sparaglioni e cefali di peso, anche di 
oltre 1,5 kg 
o 2, ma non mi interessavano perchè giravano le spigole. E 
ne 
passavano a schiere di alcune decine per volta, tutte di circa 
300/400 
gr, ma non sparo,  improvvisamente  la intravvidi,  testona 
scura 
sulla mia sx,  restai immobile, fucile Excalibur 100 fermo, 
deve 
venire ancora almeno 1/2 metro pensavo, quando tutto quel 
carosello 
scomparve di botto, lo spigolone svicolò tutto a sinistra,  e 
per un 
attimo rimasi maledettamente da stupido, ma in quell'attimo capii che 
doveva esserci 
dell'altro. Ed arrivarono da dx, poco più in alto, due 
lecce che si 
materializzarono in un lampo, si avvicinarono, ancora in 
minor tempo, ed appena capii che 
ancora un 1/2 secondo e sarebbero 
sparite, l'indice si è contratto. l'asta ha 
fatto il suo dovere. 
Purtroppo ho dovuto mirare la più vicina, 
l'altra non era a tiro 
utile, peccato era almeno di un 3 kg e passa. Bah.
I due saragoni li ho 
presi in due tane diverse. E le spigole tutte 
all'aspetto. 

MA NON è 
TUTTO. DOMANI VI RACCONTERO' LA PESCATELLA DI 
IERI DOMENICA.
ANCORA 
GRAZIE GUIDONE & C.

EnzoSubNormaleDaCosenzaCheRingraziaPerIVaffa!

- Yahoo ti ha sospeso? 
- Vuoi modificare la modalità di ricezione dei messaggi della lista? 
Clicca qui:
http://it.groups.yahoo.com/mygroups
(è necessario un account Yahoogroups)

Per informazioni su regolamento, usanze e temi tecnici di questa mailing list, consultate la sezione FAQ:
http://www.pescasub.it/faq/faq_main.htm

Il nostro sito ufficiale è http://www.pescasub.it 
Link utili di Yahoo! Gruppi  

<*> Per andare all'homepage del gruppo vai alla pagina:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/

<*> Le tue impostazioni email:
    Email singoli|Tradizionali

<*> Per cambiare le impostazioni online visita il sito:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/join
    (necessaria l'ID Yahoo!)

<*> Per cambiare le impostazioni tramite email:
    mailto:pescasub-digest@... 
    mailto:pescasub-fullfeatured@...

<*> Per annullare l'iscrizione al gruppo scrivi a:
    pescasub-unsubscribe@...

<*> L'utilizzo da parte tua di Yahoo! Gruppi è soggetto alle:
    http://it.docs.yahoo.com/info/utos.html

Picon

Vacanza in Corsica

Cari amici della lista, vorrei qualche indicazione sulle località 
ideali per trascorrere una piacevole vacanza estiva in Corsica non 
dimenticando che ho famiglia al seguito - moglie e due ragaazi di 11 e 
17 anni - e che amo la pesca subacquea. Se qualcuno può anche fornirmi 
recapiti telefonici e/o indirizzi per poter fittare un appartamento 
sarebbe la soluzione migliore. Vorrei recarmi in Corsica nella seconda 
metà del mese di luglio. Grazie anticipatamente. 
Roberto 

- Yahoo ti ha sospeso? 
- Vuoi modificare la modalità di ricezione dei messaggi della lista? 
Clicca qui:
http://it.groups.yahoo.com/mygroups
(è necessario un account Yahoogroups)

Per informazioni su regolamento, usanze e temi tecnici di questa mailing list, consultate la sezione FAQ:
http://www.pescasub.it/faq/faq_main.htm

Il nostro sito ufficiale è http://www.pescasub.it 
Link utili di Yahoo! Gruppi  

<*> Per andare all'homepage del gruppo vai alla pagina:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/

<*> Le tue impostazioni email:
    Email singoli|Tradizionali

<*> Per cambiare le impostazioni online visita il sito:
    http://it.groups.yahoo.com/group/pescasub/join
    (necessaria l'ID Yahoo!)

<*> Per cambiare le impostazioni tramite email:
    mailto:pescasub-digest@... 
    mailto:pescasub-fullfeatured@...

<*> Per annullare l'iscrizione al gruppo scrivi a:
    pescasub-unsubscribe@...

<*> L'utilizzo da parte tua di Yahoo! Gruppi è soggetto alle:
    http://it.docs.yahoo.com/info/utos.html

(unknown)

salve a tutti

sto cercando un gommone ASSO61 o ASSO62 da acquistare

nessuno ha notizie

grazie

Paolo Peruzzi
Synthesys Informatica s.r.l.
tel 055-340691 fax 055-340695
cell 329-6169612 334-3006290

Le informazioni in questa e-mail ed in ogni suo allegato sono confidenziali. I contenuti non possono essere copiati o usati da nessuno al fuori del destinatario e non possono essere divulgati senza il nostro permesso. Se avete ricevuto questa e-mail per errore, vogliate cortesemente avvisare il  mittente e cancellatela dal vostro sistema.
Attenzione: sebbene l'azienda abbia preso tutte le ragionevoli precauzioni per assicurare che questa e-mail ed i suoi allegati non contengano virus, declina ogni responsabilità sui danni eventualmente derivanti dall'utilizzo della e-mail stessa e dagli allegati in essa presenti.

The information in this e-mail and any attachments to it are confidential.
The contents may not be copied or used by anyone other than the addressee and must not be further disclosed without our permission. If you have received this e-mail by mistake, please notify the sender immediately and delete this e-mail and any attachments to it from your systems.
Warning: Although the company has taken reasonable precautions to ensure no viruses are present in this e-mail, the company cannot accept responsibility for any loss or damage arising from the use of this e-mail or any attachments to it. __._,_.___


__,_._,___
Piero Carrera (ufficio | 4 Feb 12:01 2008
Picon

Per fortuna che sono prudente ....

44 anni, due figli, da sempre mi considero una persona con la testa sulle spalle (pelose penseranno i maligni) .... quello che ho fatto venerdì pomeriggio dimostra il contrario.

Vi racconto quanto mi è successo perchè possa servire da monito ad altri e soprattutto perchè, ora ci possiamo ridere sopra.

Alle 8 arriva la telefonata del supremo: è agitato e preoccupato; la sera prima gli ho confermato le mie intenzioni e, non si sa per quale motivo, teme che gli prenda il pescione sotto il naso. Di sicuro la sua tensione è alta, visto che mi telefona a sue spese! La conversazione segue questo schema:

Guidone: “Allora stai andando???”

Piero: “No, forse nel pomeriggio, se tiene il mare.”

Guidone: “allora hai l'attrezzatura con te?”

Piero: “Per puro caso è nel portabagagli!! (NDR: ghignatina del sottoscritto”)

Guidone: “Bastardo!!!!”

Piero: “ Va be ti chiamo prima di entrare, così mi benedici!!!!”

Insomma il supremo si è Felettizzato: è diventato un rosica d'altri tempi; ci manca solo che gli cresca il naso ed è a posto!!!

Alle 12 controllo il mare e verifico che il libeccio non è ancora entrato in modo insistente: c'è onda lunga, ma sembra tutto sommato pescabile.

Alle 13 mi presento davanti alla spiaggia, telefonata al supremo con invio di benedizione e velocemente mi preparo per la vestizione. A questo punto la mi prima muppettata: non ho abbastanza acqua e shampo. Ho dimenticato di caricare lo spruzzino, per cui la vestizione equivale ad una depilazione .... a macchia di leopardo .... nei punti più critici aggiungo l'unico liquido presente in macchina ..... quello per lavare i vetri ... immagino che pelle liscia avrò alla sera e soprattutto come mi guarderà mia moglie con tratti di pelle completamente depilati ..

In ogni caso arrivo davanti al bagnasciuga: il mare è lungo e occorre trovare l'onda giusta per entrare, ma l'operazione riesce alla grande e, soprattutto, senza danni. Inizio a pescare e mi accorgo che l'onda muove con decisione i primi 8 metri d'acqua. Alterno aspetti ed agguati muovendomi in direzione ovest_est con sole alle spalle. Tutto sommato l'acqua è pulita e non c'è grande corrente: verifico diverse volte, recuperando il pallone, che non fatico a ritornare sui miei passi, quindi proseguo tranquillo nel mio percorso. C'è tantissima mangianza e sto pescando benino. Tra l'altro non sembro patire per nulla del mal di mare. Forse non tutti ricordano che sono uno dei rari pescatori che patisce il mal di mare: qualche compagno di lista ha vissuto in prima persona la mia trasformazione sotto gli effetti dei marosi, in particolare il Carroni, ancor oggi, ricorda con piacere il giorno in cui mi recuperò attaccato ad una scaletta della diga foranea ..... ma questa è un altra storia.

Il mare, che sembra rimanere stabile, la visibilità buona e il mio stato di tranquillità, mi portano a dire diverse volte: “vado ancora fino a quello scoglio, poi torno indietro”. Questa tiritera va avanti fino a che non arrivo dove volevo arrivare, sicuramente distante dal punto di partenza. Qui oggi la concentrazione di pesce è eccezionale, ti immergi in un muro di mangianza e le speranze di incontri sono altissime. Ad un certo punto decido di rientrare, ma poi cocciuto e stupido, decido che non basta, vado ancora avanti di una 20 di metri ed eseguo l'ennesimo aspetto/agguato. Scendo sui 6/7 metri e mi affaccio alla franata che cade sulla sabbia. A questo punto le vedo: due orate con la testa in giù che grunfolano, parzialmente coperte dalla franata stessa. La più piccola è un pesce che passa sicuramente i due chili, la più grande è un pesce impesabile. Razionalizzata la situazione, vengo pervaso dalla tranquillità di una azione di pesce “sicura”: non so come spiegarlo, ma ci sono dei momenti in cui hai la certezza di poter concludere nel migliore dei modi, l'azione di pesca. Questo è uno di quelli: ho fiato da vendere, due pescioni a 6 metri da me, un percorso al coperto da percorrere .... Inizio l'avvicinamento e decido che sparerò al pescione anche se è messo di taglio, viste il suo spessore. Quando sono quasi a tiro, il mare viene straziato da un sibilo sinistro e i pesci scattano verso il largo. Incazzato risalgo per vedere l'unico motoscafo in mare quel giorno. Mi passa sparato a meno di 30 metri e riesco a vedere un guidatore che assomiglia al Supremo. Chissà perchè ride!!!

A questo punto, contrariato per l'occasione, davvero splendida, sprecata decido di rientrare. La distanza che devo percorrere non è enorme (circa 1200 metri) quanto basta però per richiedere un po' di tempo. Dopo 5 minuti dall'inizio del rientro, le condizioni ambientali cambiano improvvisamente: è entrato il libeccione, le onde si fanno alte e quel che è peggio è cambiata la corrente: ora ho corrente secca contro e, per non farci mancare nulla, la visibilità si è azzerata.

Guardo davanti e capisco quanta strada devo ancora fare: mi rendo conto che non basterà mezz'ora per rientrare. Arrivano anche i primi tentativi del mio stomaco di togliersi quella maledetta sensazione che devo reprimere. Inizio a preoccuparmi seriamente, penso che sono un coglione a essermi messo in questa situazione, poi capisco che se non riprendo il controllo la cosa può davvero finire male. Provo a capire se posso provare ad avanzare usando il pallone a plancetta come una tavoletta, ma oltre a non muovermi, sto anche peggio, visto che le onde hanno davvero una bella altezza. Mi devo concentrare, pensare che sono davvero allenato, convincere che tutto sommato sono in grado di controllarmi. Come ho resistito senza capovolgermi su un aliscafo che rientrava con mare enorme senza planare da Vulcano, mentre tutti intorno a me vomitavano, chiudendo gli occhi e estraniandomi per mettere piede a terra dopo 3 ore verde come un ramarro e con una gocciolina di sudore che cadeva dalla fronte, così devo mantenere la calma e la concentrazione adesso. Ringrazio il cielo di aver ai piedi le pinne più performanti (ero indeciso se scegliere un modello più morbido), e ogni volta che avanzo mi rinfranco guardando il tratto percorso, senza mai guardare dove devo arrivare, visto che il lungo tratto mi avrebbe sicuramente demoralizzato. Circa a metà del percorso sono colto dai dubbi: sono stanco, i conati sono sempre più miei compagni di viaggio e so che se mi lascio andare, non mi fermo più. Allora penso con piacere a non aver preso il pescione: con lui al seguito avrei perso almeno altri 5 minuti e avrei troppo peso da portare con me. Uso il riflesso del sole nell'acqua per capire la direzione in cui vado: alzare la testa infatti è come prendere un calcio nello stomaco, ma se non controlli dove vai ti ritrovi a muoverti verso il largo. Mentre nuoto, per trovare dei punti di riferimento, uso i fili d'alga (si quelli che di solito ti aiutano a cappottarti) per concentrarmi sulla strada che percorro. Ad un certo punto mi accorgo che non solo non ho freddo, ma sto sudando di brutto!! Ringrazio le mie 3 sedute di piscina alla settimana e continuo a mantenere la massima velocità possibile, stando attento a non superare la mia soglia di resistenza. Finalmente vedo l'angolo della diga e intravedo la spiaggia. Penso: “Sono salvo”, e solo quello rischia di farmi crollare: devo mantenere il controllo, ora che sono costretto a guardare fuori gli stimoli dello stomaco sono quasi incontrollabili e continui. Devo comunque allontanarmi dagli scogli per non rischiare di atterrare su un massone. Tra l'altro devo trovare un punto in cui ci sia meno gradino: il mare ha infatti creato una salita di almeno 4 metri, che in alcuni punti risulta ripida e dove le onde davvero mettono in evidenza la loro potenza. Finalmente trovo una zona che sembra essere più “tranquilla” e cerco, sempre nell'ottica di pensare positivo, di portare a galla i miei trascorsi a prendere onde. A questo punto recupero il pallone ci salgo sopra (per quanto possibile), con il braccio destro tengo il fucile e mi avvicino alla riva. La situazione sarebbe quasi comica: un fucone nero, avvinghiato ad un pallone, con in mano un'alabarda che cerca di avvicinarsi alla battigia, ma resta fermo sul posto!!! Non riesco a vincere la corrente e non riesco a muovermi. Devo scendere dal pallone, ricacciare la testa sott'acqua e cercare di avvicinarmi: per farlo devo recuperare le ultime forze di cui sono in possesso. Quando arrivo nel punto in cui posso fare “seggiolino”, cavalco la famosa onda .... scoreggia ... in pratica un onda (rispetto alle altre) piccola piccola che mi lascia a metà della discesa, per cui le 4 onde successive mi travolgono. Non so in che modo, ma con un ultimo sforzo riesco a trovarmi quasi in cima alla salita e strisciandomi letteralmente sulle ginocchia, guadagno una zona in cui il mare non arriva. A quel punto la mente perde il controllo e stramazzo sulla sabbia: se ci fosse stata una bella cacca l'avrei presa secca in faccia, ma sarei stato felice lo stesso. Non so quanto tempo rimanga in quella posizione: sono certo che assaporo l'aria e razionalizzo lo scampato pericolo. Faccio la conta dell'attrezzatura e con stupore verifico che c'è tutto. Quando, per togliermi le pinne, vengo assalito dai crampi ad entrambi i polpacci ho la reale sensazione di quanto ci sia andato vicino a farmi del male. Controllo l'orologio e verifico che il viaggio di ritorno è durato ben 47 minuti!!!! Lascio passare ancora 10 minuti e mi rendo conto che il mio fisico è “oltre il limite” arrivo alla macchina e mi metto in viaggio verso casa. Dopo 5 minuti, mentre sono al telefono con Guidone a cui sto raccontando l'accaduto, mi rendo conto che sono in rosso. Lo saluto e gli dico che mi devo fermare a dormire, in caso contrario a casa non ci arrivo. Non ho neppure la forza di arrivare al primo autogrill (era a 7 km), mi fermo pertanto in una piazzola. Provate a pensare cosa sarebbe successo se una pattuglia si fosse fermata trovando un pazzo, con tanto di muta che dorme in macchina. Vengo svegliato da Guidone, giusto dopo un quarto d'ora (a me è sembrato un intervallo di 5 secondi). Lo fanculeggio per avermi sottratto i due minuti rispetto a quando avevo puntato la sveglia. Mi rendo conto che sono nelle condizioni di andare a casa e riprendo il viaggio. Inutile dire che quando sono sotto la doccia, tutto lo stress e la stanchezza bussano di nuovo alla mia porta: il risultato è uno sbrego di almeno 50 cm sulla giacca della muta.

Scrivo tutto questo perchè davvero me la sono vista brutta: nella criticità ho avuto però la fortuna di riuscire a mantenere il controllo della mia testa. Non so cosa sarebbe successo se mi fossi lasciato andare. Di certo con Libeccio che deve entrare in mare non ci vado più o se ci vado faccia in modo di avere una uscita accessibile a meno di 200 metri

L'insuperabile Orribile PierPalmera
Terga Luminose (Muppet minchione e mi è andata bene Team)
Piero Carrera

__._,_.___


__,_._,___
FRANCESCO ONNIS | 3 Feb 13:39 2008
Picon

Un altro di noi che se ne va

Giovedì sera si parlava di fucili in legno.........
Venerdì all'ora di pranzo dopo aver finito di lavorare decide di immergersi.
In tarda serata i familiari non vedendolo rientrare hanno allertato i soccorsi, il suo corpo è stato recuperato ieri sera  ad una profondità di circa quindici metri.
Un ultima immagine di lui che sorride mentre si fa qualche battuta.............
 
Francesco Onnis
Sardegna
 

L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail __._,_.___


__,_._,___

Gmane